Mercato del Ninot

  • Tapas
  • Pesce e Frutti di mare
  • Gastronomia Locale
  • Architettura

Nel cuore dell'Eixample si trova un mercato ricco di storia che ha saputo adattarsi ai tempi moderni senza perdere il fascino di una struttura secolare.

Informazioni
carrer Mallorca, 133-157
L5 (Blu): Hospital Clínic
http://www.mercatdelninot.com/
Accessi e spazi per persone a mobilità

Il Mercato del Ninot fu costruito nel 1892 in una zona che, all'epoca, apparteneva al comune di Les Corts prima che fosse accorpato a Barcellona. Il mercato fu battezzato all'epoca come El Porvenir, in quanto fu il primo ad aprire in quel comune e voleva rappresentare il futuro. Con il tempo, però, si sarebbe fatto conoscere tra la gente del quartiere come Mercado del Ninot, poiché all'interno c'era una taverna che sfoggiava un "ninot", che non era altro che la polena di un brigantino del porto di Barcellona salvatosi in extremis dall'essere bruciato durante lo smantellamento della nave. Questa figura divenne così popolare nell'attuale Eixample che il nome popolare divenne quello ufficiale della Seconda Repubblica (1931-1936), che ha superato la dittatura ed è sopravvissuto fino ad oggi. Quel Ninot attualmente può essere visitato nel Museo Marittimo di Barcellona.

L'enorme successo del Mercato del Ninot dell’epoca nel quartiere dell'Eixample e il suo continuo adattamento alle esigenze di ogni epoca ha portato alla realizzazione di due importanti interventi di ristrutturazione. Il primo di questi è stato nel 1933, quando era già diventato un grande centro commerciale che riempiva di dinamismo la parte sinistra dell'Eixample. Poi il mercato è passato da spazio all'aperto ad essere un contesto dotato di tutti i comfort che richiede uno spazio: nuove fermate, ampliamento dei marciapiedi...

Già nel XXI secolo una struttura centenaria come il Ninot fu costretta a una seconda grande trasformazione. Così, dopo una riforma globale durata cinque anni, il nuovo Mercato del Ninot ha visto la luce nel 2015, sfoggiando una nuova immagine interna, come altresì i servizi all'acquirente, la realizzazione di un supermercato o l'installazione del segnale WiFi gratuito per i visitatori.

Tutte queste ristrutturazioni hanno reso il Mercato del Ninot un luogo in cui passeggiare senza fretta e godersi la Barcellona più autentica attraverso le fermate e i negozi, assaporando i prodotti di alta qualità in uno qualsiasi dei suoi banconi di degustazione.

mapa/mapa-zonas Created with Sketch.
Zone di Barcellona Eixample

L'Eixample di Barcellona, un'estensione della città progettata dall'ingegnere Ildefons Cerdà e iniziata nel 1860, è senza dubbio uno degli spazi urbani più singolari nel contesto europeo e mondiale.

Scopri di più
Potrebbe interessarti anche: